Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento

Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento
DESCRIZIONE:

La mostra "Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle Collezioni Reali di Spagna" riflette gli strettissimi legami politici e le strategie culturali stabilite tra la corte spagnola e gli stati italiani nel corso del XVII secolo. Ad arricchire le raccolte d'arte della dinastia asburgica contribuirono i frequenti doni diplomatici da parte dei governanti italiani, determinati a guadagnarsi il favore dei sovrani di Spagna che con i loro possedimenti - il Viceregno di Napoli e lo Stato di Milano - condizionarono dalla metà del Cinquecento l'evoluzione della complessa situazione politica italiana. È questo il caso di due tra i dipinti più spettacolari in mostra," Lot e le figlie" di Guercino e "La conversione di Saulo" di Guido Reni, donati a Filippo IV dal principe Ludovisi allo scopo di garantire la protezione spagnola sul minuscolo Stato di Piombino. E¿ dal fondo collezionistico spagnolo a tutt¿oggi sottoposto alla tutela di "Patrimonio Nacional", che i capolavori oggi presentati a Roma sono stati selezionati sulla base del loro eccezionale valore artistico e storico. Dal 14 aprile al 30 luglio - da domenica a giovedì orario 10.00/20.00 - venerdì e sabato orario 10.00/22.30 Ingresso: 12 euro e 9,50 euro (rid)



INDIRIZZO:
Scuderie del Quirinale - Via XXIV Maggio 16, Roma

.